Java e Creo Parametric

Forse non tutti sanno che dal 1° gennaio del 2019, la Oracle, attuale proprietaria di Java, ha deciso che per l’utilizzo di questo linguaggio di programmazione multi piattaforma occorre pagare un canone mensile.

In realtà la Oracle mette a disposizione:

  • una versione free e limitata che si chiama OpenJDK.
  • una versione full a pagamento JDK, che contiene la JRE (Java Runtime Enviroment).

In merito la PTC, ha comunicato, già da qualche mese, che Java non sarà più installabile all’interno del pacchetto di Creo.

Nell’articolo CS299234 specifica:

  1. Creo Parametric non utilizza il JRE per le operazioni Standard.
  2. Creo Parametric integrato in Windchill non utilizza il JRE per le operazioni Standard (CheckIn, CheckOut, Update ecc.).
  3. L’utilizzo di applicativi custom di Creo Parametric basati su Java Object Toolkit o J-Link necessita di JRE.
  4. Utenti che utilizzano Windchill PLM Connector necessita della stessa versione JRE installata sul Server Windchill.
  5. Il Server Windchill necessita di JRE.

Con le nuove installazioni di Creo Parametric, anche se Java non è un pre requisito, durante il PTC Setup avvisa se la Java JRE non è installata con un messaggio di warning.

A questo punto, una volta capito se Java vi serve oppure no, definiamo i costi di questa operazione; Oracle definisce la Java SE Subscription, con i seguenti costi (link Oracle):

  • Desktop $ 2.5 per utente e per mese ( $ 30 all’anno).
  • Server $ 25 per mese ( $ 300 all’anno).

Dove esiste una politica di scontistica per grossi volumi.

Le aziende hanno tempo sino ad aprile 2019 per mettersi in regola, con la scelta e il pagamento della subscription.

NB Una precisazione: la PTC ha dichiarato (articolo CS294350 ) che sta verificando se è sufficiente la OpenJDK anche per le funzionalità più evolute, non specificando però quando avrà finito questa analisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della normativa sulla privacy 679/2016 (GDPR).