Le versioni in Creo Parametric

Molti degli utilizzatori di Creo Parametric (in passato Proengineer) sanno che il salvataggio dei file avviene tramite il versionismo, cioè ogni volta che un modello (prt, asm, drw, ecc) viene salvato Creo in realtà fa una copia alla quale inserisce un numero progressivo dopo l’estensione. Es. se salviamo il modello pluto.prt nella cartella verrà generato il file pluto.prt.2; se si effettua un altro salvataggio verrà generato il file pluto.prt.3 e così via.

Questo dà un vantaggio enorme ai progettisti che non utilizzano un PDM perché gli permettono di mantenere la storia delle modifiche fatte sul modello in questione.

Nasce però il problema dell’occupazione dello spazio perché spesso la differenza tra una versione e l’altra è minima e quindi il mantenere il modello originale è inutile e in questo modo si saturano i dischi HD inutilmente.

Per arginare questo problema si può operare in diversi modi:
il primo è quello di inserire nel config.pro (configurazione di Creo Parametric) la voce:

save_modified_draw_models_only=yes

che salva il modello solo se è stata fatta una modifica e non sempre.

Il secondo modo è quello valido solo da Creo Parametric 3.0, che permette di salvare i modelli senza creare il versionismo (quindi salva come MS Office). Per ottenerlo si inserisce nel config.pro la voce:

save_file_iterations=no

Se invece siamo convinti che le vecchie versioni non servono più perché inutili e obsolete si può eliminare tutto con la funzione “Delete Old Versions“.

Che elimina tutte le vecchie versioni del modello che è visualizzato in quel momento; quindi nell’esempio di prima manterrebbe solo il file pluto.prt.3.

Il problema però di questa funzionalità è limitata al solo modello aperto in Creo ma se io ho finito un progetto e volessi pulire tutti i modelli farlo con questo metodo diventerebbe un lavoro infinito.

Nel prossimo articolo vi parlerò di come cancellare le vecchie versioni in modo massivo.

Alla prossima …

Un commento su “Le versioni in Creo Parametric”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della normativa sulla privacy 679/2016 (GDPR).